fbpx

Notte della Fanstascienza

Dalle 21.30 del 12 settembre alle 6.00 del 13 settembre

Teatro Instabile Miela (Trieste)

Notte della Fantascienza

Una maratona notturna di cinema di fantascienza, dal tramonto all’alba, per scoprire e riscoprire grandi classici e cult movies di questo genere. Dalle 21.30 del 12 settembre alle 6.00 del 13 settembre al Teatro Instabile Miela di Trieste, appassionati e non potranno prendere parte alle proiezioni di alcune pietre miliari del genere in edizione restaurata.

I titoli in programma:
L’invasione degli ultracorpi – Invasion of the Body Snatchers (USA, 1956) di Don Siegel, uno dei più celebri film di science fiction degli anni Cinquanta, nella versione originale in bianco e nero.
Essi vivono – They Live (USA, 1988), fantahorror di critica politica alla società americana degli anni Ottanta, scritto e diretto dal maestro John Carpenter.
La decima vittima – The 10th Victim (Italia, 1965) di Elio Petri, con Marcello Mastroianni e Ursula Andress, fantascienza all’italiana tra satira, giallo e pop art, tratto da un racconto di Robert Sheckley.
La città verrà distrutta all’alba – The Crazies (USA, 1973), storia di una guerra batteriologia ambientata in Pennsylvania per la regia del “padre degli zombie” George Romero.

Evento organizzato da La Cappella Underground e dal Trieste Science+Fiction Festival, in collaborazione con Bonawentura – Teatro Miela. La partecipazione è gratuita, ma è necessario prenotare registrandosi a questo link. Per maggiori informazioni scrivere a info@sciencefictionfestival.org

I film saranno proiettati in inglese con sottotitoli in italiano.